Categorie
Idealismi concreti

Chiamiamolo “distanziamento fisico”.

In questo momento siamo molto più connessi e coordinati nell’azione politica del costruire e tutelare le nostre comunità con i nostri soci (dal lat. socio, alleato, compagno).

Sarà importante continuare a farlo per minimizzare il rischio che l’emergenza torni, e massimizzare lo sviluppo e l’autodeterminazione di tutti, in equilibrio con le risorse naturali.

Il “distanziamento sociale” è esclusione ed emarginazione, e non é quello che vogliamo.

Foto: Marta Esteban Fernando

Di Iterazione

Provincia povera, lavapiatti, scuola interpreti dropout, cameriere, dattilografo, informatico, artificienza intelligiale, agitatore, uomo della merda, catering, internet maker, project manager, innovation planner, egemonia culturale, rapporti di forza, materialismo storico, asimmetria informativa, tassazione progressiva e beni comuni.

Lascia un commento